Il trio psicantrico arriva in Brianza

manifesto-1

 

Il 10 aprile 2015, il mobile trio psicantrico si è spinto fino Renate Brianza, in provincia di Monza, invitato dall’associazione di promozione sociale Maltrainsema, per partecipare al primo di un ciclo di eventi dal titolo molto intrigante “Follemente…se i matti fossimo noi?”, presso l’Auditorio della Scuola Media 25 Aprile. I ragazzi dell’Associazione stanno facendo un lavoro preziosissimo di promozione culturale in una zona non ricchissima di questo tipo di eventi. Il concerto è stato preceduto da un laboratorio di arte terapia in cui sono stati coinvolti gli studenti per creare la scenografia della serata…idea davvero super! Nel pomeriggio c’è stata anche l’inaugurazione di una mostra di foto struggenti scattate all’ex manicomio di Mombello, dal titolo “Il silenzio che urla” di Elsa Ielli Colombo. Dopo un aperitivo con gli organizzatori, il trio ha sfoderato il consueto repertorio psicantrico, coadiuvato (una volta tanto…) dalla presenza dell’ottimo fonico Luca. La risposta del pubblico brianzolo è stata calda ed attenta e per la prima volta nella nostra carriera qualcuno aveva persino fatto uno striscione da stadio (foto sotto)…commovente.

11133814_807823072633860_3719257133886516875_n

Dopo il concerto c’è stato il tempo di fare altre chiacchere e di disquisire sulla notevole  barba di Cristian Mercati, uno degli organizzatori. La notte abbiamo dormito a Oggiate e la mattina seguente ci siamo svegliati con l’incantevole vista del lago di Annone. Ringraziamo davvero tanto gli organizzatori dell’evento per l’invito, con l’incoraggiamento ad andare avanti così! Rock on…

_7K06620

11009145_423440321149788_4585195881319252037_n

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento