Indimenticabile psicantria calabrese

14317452_777317849076594_1109684901591602232_nIl 16 settembre per la prima volta le note psicantriche sono volate nei cieli calabresi, decollando dal mitico Malavenda Cafè di Reggio Calabria (grazie mille al collega Carmine Torchia per il gancio…). L’obiettivo iniziale della spedizione  a Reggio Calabria era la partecipazione al congresso SITCC 2016, per presentare una relazione sull’uso della canzone nella riabilitazione psichiatrica (foto sotto), poi è venuta fuori l’occasione di esibirci al Malavenda e la trasferta è diventata molto più rock. Il Malavenda è un caffè letterario nel centro della città, dotato di ottimo buffet vegetariano. Il funambolico duo psicantrico ha sfoderato tutto il repertorio migliore di fronte a tanti colleghi partecipanti al congresso e intervenuti per l’occasione. C’erano anche tanti frequentatori abituali del locale e addirittura qualche straniero (uno ha anche comprato il CD!!!). Dopo i bis, i tris e i quatris, si è arrivati a una sorta di “psicokaraoke”, dove alcuni colleghi hanno cantato insieme a noi pezzi meravigliosi della tradizione popolare come Romagna mia e Bella ciao. Davvero un’emozione unica. Da segnalare inoltre a fine concerto un’altra novità assoluta: il “trenino digitale”, dove tutto il locale a ballato come a Capodanno sulle note del nostro singolo Bambino digitale. Un concerto così non ce lo scorderemo mai! Grazie a tutti gli amici e i colleghi intervenuti e grazie al Malavenda per la splendida ospitalità. Rock on…

14330006_1096431410439690_4753696464069559837_n

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Comments are closed.