Dicembre psicantrico dalla Franciacorta alla REMS (passando per Modena)

F9M_3346colorAnche quest’anno si chiude il tour psicantrico che a dicembre ci ha portato a suonare in luoghi sempre speciali. Il 3 dicembre ci siamo infatti esibiti nella mitica regione bresciana del Francia Corta, in particolare a Cascina Clarabella. Il posto è un bellissimo agriturismo con ristorante e tante camere che viene gestito da una cooperativa sociale e gli utenti psichiatrici vi lavorano con varie mansioni. Davvero un super progetto! Il nostro concerto si è inserito in una rassegna di sensibilizzazione contro lo stigma ed è stato preceduto dal la bellissima rappresentazione teatrale di Fuoribinario Teatro. Da segnalare la presenza tra il pubblico del mitico chitarrista di Capossela, Asso Stefana che è di quelle parti! A quando l’incontro con Vinicio??

brescia

Il 16 dicembre siamo stati ospiti dell’evento promosso dall’Associazione Rosa Bianca di Modena, che si occupa dell’affidamento eterofamigliare dei pazienti psichiatrici con cui abbiamo già collaborato tanti anni fa, all’inizio della loro (e della nostra) attività. In questo caso, con un Grassilli arrivato all’ultimo minuto e catapultato sul palco, abbiamo aperto, eseguendo qualche brano, il concerto dell’amico cantautore Rudi Marra che ha conquistato il pubblico con il suo blues presso il Teatro tempio di Modena. Il concerto è stato preceduto dalla proiezione del bel documentario del nostro amico Lillo Venezia sempre su esperienze di affidamento eterofamigliare. E’ stata una bella occasione per incontrare tanti vecchi amici e anche utenti che non vedevamo da tanto tempo e che hanno fatto passi a gigante nei loro percorsi riabilitativi!!! Ringraziamo per l’invito e per il succoso buffet post concerto dove non poteva mancare il mitico gnocco fritto modenese!

15403820_1181144958635001_5704656824225992695_o

Il 20 dicembre abbiamo chiuso il nostro anno musicale suonando alla REMS di Casale di Mezzani in provincia di Parma. Era la prima volta che suonavamo in quel tipo di situazione ed eravamo abbastanza emozionati. Oltre ad utenti ed operatori erano presenti alcune autorità locali che hanno sottolineato l’importanza della integrazione tra comunità e utenti di questo tipo di centri, per  Il nostro concerto è stato preceduto dall’esibizione con chitarra e voce di uno degli utenti, che ha intonato brani di Ruggeri, Gaber, PFM e di sua composizione. Davvero super: ci ha oltretutto raccontato di quanto la musica sia per lui importante e costituisca una forma di meditazione, oltre allo studio, per affrontare le giornate in maniera più serena. Ringraziamo molto per l’invito Il Dr. Gianfranco Frivoli e la Dr.ssa Giuseppina Paulillo!

rems

Buone feste a tutti e ci vediamo nel 2017 con altri concerti e il nuovo disco psicantrico!!!!!!

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Comments are closed.